terug naar top
KeyKeg
Keykeg 360 App now available!

Stay informed

Leave your details and receive our newsletter

* indicates required

Nuovi KeyKeg realizzati da KeyKeg usati: il primo KeyKeg circolare!

Recycle container.jpg

In occasione del Drinktec, Lightweight Containers ha presentato il primo KeyKeg circolare realizzato per il 10% da KeyKeg usati e per il 30% da altro materiale riutilizzato. Lightweight Containers desidera aumentare sempre più tale percentuale riutilizzando il maggior numero di KeyKeg possibile. Jan Veenendaal, direttore generale di Lightweight Containers: “Siamo convinti che nel futuro ci sarà spazio solo per aziende e fornitori sostenibili che collaborano insieme alla creazione di prodotti circolari. In poche parole, ci sarà quindi solo spazio per prodotti che non recano danni al nostro ecosistema”.

Svolta
Il settore di riciclaggio della plastica è un’industria relativamente recente ancora in fase di sviluppo. Ciò significa che non è ancora possibile riciclare su larga scala prodotti in plastica con una composizione più complessa. “Per questa ragione abbiamo deciso di realizzare noi stessi nuovi metodi di riciclaggio insieme ad altre società leader nel settore”, spiega Bert Hansen, direttore del settore tecnologico di Lightweight Containers: “Per 2,5 anni siamo andati alla ricerca delle migliori tecnologie avviando un progetto proprio con cui stiamo per fare un passo decisivo. Siamo arrivati al punto di poter processare KeyKeg usati su speciali linee di riciclaggio. Lo sviluppo segue un ritmo accelerato grazie al design circolare del KeyKeg, composto per la maggior parte da materiali unici. Al momento, siamo in grado di riutilizzare l’81% di un KeyKeg e abbiamo intenzione di innalzare ulteriormente questa percentuale.”

Metodi di raccolta efficaci
Lightweight Containers ha avviato due progetti pilota per la raccolta di fusti usati. Anita Veenendaal, direttrice commerciale: “Il problema logistico è una sfida. Dopo tutto lo scopo è quello di implementare un processo logistico in grado di mantenere al minimo le emissioni di CO2 dei trasporti coprendo al contempo le spese di trasformazione con il materiale recuperato. Abbiamo elaborato diversi modelli che stiamo ora testando, ad esempio con il Comune di Amsterdam in Olanda e con i distributori di bevande. In Inghilterra stiamo ad esempio testando la migliore pratica di raccolta in occasione di grandi festival. I KeyKeg usati che vengono raccolti sono compressi e portati a migliaia nei nostri siti di riciclaggio. I distributori di bevande lo considerano un servizio offerto ai loro clienti e anche il settore della ristorazione ha accolto questa soluzione favorevolmente. L’intenzione è quella di disporre di una serie di metodi di raccolta efficaci da usare per consigliare ed assistere, ove possibile, tutte le parti interessate della filiera, comprese le amministrazioni.”

Stay informed

Leave your details and receive our newsletter

* indicates required

Il fusto monouso amico dell'ambiente

L'ambiente per noi è sempre una priorità, anche nella fase di  studio. Un KeyKeg va oltre i criteri di salvaguardia ambientale imposti dall'Unione Europea. KeyKeg Slimline sarà prodotto con oltre il 50% di PET riciclato, ma il nostro obiettivo è riciclare ogni KeyKeg per produrre nuovi KeyKeg.

Continua a leggere

Usa il sistema di ricerca avanzata per trovare utilizzatori di KeyKeg vicino a te.

Vai a Utenti KeyKeg
Birrifici
globale
Vino
globale
Produtorri di sidro
globale
Caffë
globale
Distributori di bevande
globale

Seguici su

The KeyKeg 360 App Download now!